Home notizie, comunicati, appuntamenti archiviati
Please wait while JT SlideShow is loading images...
Padova SotterraneaA Wall Play 2015ConferenzeFAImarathon 2012Il Grande Gioco 2015PubblicazioniMostra 500° 2014Mostra 1509-2009Mostra 500° 2014Le mura disvelate 2013Le mura disvelate 2014Le mura disvelate 2013Pulizia 2014MMM 2016MMM 2016MMM 2016
YoutubeFacebook
| Stampa |  E-mail
Appuntamenti


Comune di Padova - Assessorato alla Cultura

IncontraPadova 2010 - Estate Carrarese


Urbs ipsa moenia
La rappresentazione del potere carrarese nelle opere civili e militari:
nuove acquisizioni e indirizzi di ricerca

Ciclo di conferenze a cura del Comitato Mura di Padova
Sala degli Anziani, mercoledì ore 17,30, ingresso libero

le presentazioni delle singole conferenze verranno aggiunte di volta in volta sotto al programma relativo


15 settembre 2010 - Le mura e le opere della difesa

presentazione: Vittorio Dal Piaz
Mario Bortolami, Devido Pavanato - La porta di S. Fermo e una possibile torre della cinta comunale
Antonio Draghi, Andrea Moneti - Gli scavi in Viale della Rotonda e le mura carraresi
Guglielmo Monti - La torre del Soccorso
Gianpaolo Candiani - Mura della seconda cinta sotto casa Breda a S. Sofia
scarica qui la presentazione della conferenza del 15 settembre


22 settembre 2010 - Il castello di Padova

presentazione: Adriano Verdi
Stefano Tuzzato - Novità recenti e programma dei prossimi sondaggi archeologici
Edi Pezzetta - Restauri in corso: nuove scoperte, problemi aperti e prospettive future
Ugo Fadini - Uno stemma illeggibile sulla torre-porta ovest
scarica qui la presentazione della conferenza del 22 settembre


29 settembre 2010 - La reggia e il traghetto

presentazione: Ugo Fadini
Zuleika Murat, Franco Benucci - Acquisizioni recenti e nuovi studi sulla cappella di palazzo
Serenella Borsella - La torre dell’orologio, antica porta della reggia carrarese
Nicoletta Nicolini, Alessia Rossi - L'angolo s-o dell'insula carrarese: storia, restauro e scoperta delle strutture trecentesche
scarica qui la presentazione della conferenza del 29 settembre


6 ottobre 2010 - L’edilizia privata, le case torri

presentazione: Adriano Verdi
Alexandra Chavarria - Risultati e prospettive future del progetto ARMEP (Architettura residenziale medievale a Padova)
Stefano Tuzzato - Tracce di edilizia due-trecentesca in scavi d’emergenza recenti
Giovanni Cagnoni - Un edificio di epoca carrarese: la casa di Montorso Montorsi
scarica qui la presentazione della conferenza del 6 ottobre

 

13 ottobre 2010 - L’edilizia pubblica e le piazze

presentazione: Ugo Fadini
Ettore Vio - Il Palazzo della Ragione: novità dai restauri
Andrea Ulandi - Il palazzo del Consiglio e la torre degli Anziani
Adriano Verdi - L’estensione di piazza dei Signori nel Trecento
scarica qui la presentazione della conferenza del 13 ottobre


20 ottobre 2010 - Le chiese “carraresi”

presentazione: Adriano Verdi
Matteo Crepet, Giorgio Galeazzo - Chiesa e convento dei Servi, restauri recenti e in corso
Eugenio Barato - Il restauro del Battistero: problemi e prospettive di ricerca
Gianpaolo Candiani, Matteo Laudato - Resti del monastero e del muro della Roccha di Sant’Agata

scarica qui la presentazione della conferenza del 20 ottobre

 

20 - 27 ottobre - mostra “LE MURA RITROVATE”

Palazzo Moroni, cortile pensile

Riproposta della mostra allestita nel 1987 dal Comitato mura e dal Centro Ricerche Socio-religiose

vai alla presentazione della mostra

 

27 ottobre 2010 - Incontro di studio

La manutenzione della città storica - Conservazione e riuso compatibile delle strutture difensive

scarica qui il programma dell'incontro


Scarica qui il pieghevole del ciclo di conferenze


Il ciclo di conferenze che presentiamo si propone di aggiornare il pubblico più vasto su quanto della Padova carrarese, sotto l'aspetto edilizio e urbanistico, è stato scoperto o studiato di recente e non è ancora generalmente noto fuori dagli ambiti specialistici.

Le conferenze avranno carattere monotematico, pur presentando ogni volta contributi diversi, e affronteranno tutti gli aspetti della città carrarese dal punto di vista della sua consistenza fisica, cercando di mettere in risalto, fra le righe, le strategie di potere dei Signori carraresi, attraverso il contributo dato all'edilizia dalle famiglie legate alla corte e gli interventi più propriamente urbanistici.
Negli ultimi anni, grazie alla ricerca archeologica e ad alcuni interventi di restauro, sono stati acquisiti una grande quantità di dati che hanno confermato come della città carrarese sopravviva molto più di quanto sia generalmente noto, pur se sotto la forma di frammenti più o meno consistenti o parti di edifici piuttosto che di edifici completi. Se delle vere e proprie scoperte fatte di recente nel castello, affreschi ma non solo, il pubblico è almeno parzialmente informato, non altrettanto lo è per  alcune sopravvivenze nell'area della reggia carrarese, in qualche caso perfino sotto gli occhi di tutti, né su alcuni pur limitati tratti della cinta carrarese individuati durante occasionali scavi in punti di versi della città.

Saranno gli archeologi che hanno effettuato o stanno effettuando in questo momento gli scavi, gli architetti responsabili dei restauri, gli incaricati delle soprintendenze che hanno seguito o seguono scavi e restauri, gli studiosi che si stanno occupando di particolari aspetti della città carrarese, a raccontare di persona, aiutati dalle immagini, quello che hanno scoperto o studiato, proponendo spesso argomenti del tutto inediti.

Sarà un'occasione unica per accedere a una messe di informazioni non ancora divulgate e per la maggior parte dei casi non ancora pubblicate, nemmeno nelle riviste specialistiche.

Il ciclo sarà accompagnato nella sua fase finale da una riproposizione della mostra "Le mura ritrovate", dedicata alle mura medievali di Padova, comunali e carraresi, e sarà chiuso da un incontro di studio dedicato al tema della conservazione e del riutilizzo delle strutture difensive, reso attualissimo dall'imminente restauro del castello, ma che qui verrà affrontato in un'ottica più generale, proponendo metodi e fornendo esempi più o meno riusciti di reintegrazione di mura e castelli nel tessuto vivo delle città contemporanee, estendendo l’ambito anche alle mura rinascimentali, pure presenti a Padova.

 
 
separator.jpg
separator.jpg

I nostri libri

Novità in libreria

PRIMA PAGINA

Archivio notizie comunicati appuntamenti