Home 15 novembre 2019 - "11 NOVEMBRE 1916" - sala Anmig - Se non partissi anch'io
Please wait while JT SlideShow is loading images...
Padova SotterraneaA Wall Play 2015ConferenzeFAImarathon 2012Il Grande Gioco 2015PubblicazioniMostra 500° 2014Mostra 1509-2009Mostra 500° 2014Le mura disvelate 2013Le mura disvelate 2014Le mura disvelate 2013Pulizia 2014MMM 2016MMM 2016MMM 2016
YoutubeFacebook
Stampa E-mail

11 novembre 1916

11 novembre 1916

bombardamento
al torrione della Gatta

 

apertura del sacello votivo

visite al sacello e alle strutture del serbatoio dell'acquedotto, mostra di modelli, proiezioni, spettacoli

dal 10 al 15 novembre 2019

Il sacello sarà aperto per le visite il

10/11 novembre, ore 10/13 e 16/19

angolo tra via Citolo da Perugia e viale della Rotonda

ingresso libero

 

> SCARICA IL PROGRAMMA <

 

L’11 novembre 1916 un gruppo di idrovolanti austriaci bombarda Padova. Le bombe cadono anche sul bastione della Gatta delle mura cinquecentesche, le cui stutture sotterranee erano diventate un improvvisato rifugio per la popolazione della zona. 93 furono le vittime di una strage che ebbe una risonanza internazionale.

Nove anni dopo, a ricordo del tragico evento, una cappella votiva fu inserita nella costruzione del primo grande serbatoio dell’acquedotto padovano.

Dal 10 al 15 novembre il Comitato Mura, con la collaborazione di numerosi partner, organizza una serie di iniziative per ricordare quella terribile strage e al contempo sottolineare il valore della pace valorizzando la cappella “nascosta” recentemente restaurata.

L'apertura al pubblico del Sacello votivo, la visita alle strutture portanti del serbatoio, la collocazione permanente dei modelli degli idrovolanti austroungarici, la mostra, che inserisce uno dei numerosi efferati episodi accaduti nell'immenso quadro della Grande Guerra, le immagini degli edifici distrutti, la costruzione del nuovo acquedotto nel 1925, la proiezione di un famoso film dell'epoca, lo spettacolo che racconta con immagini, canzoni e musica l'atmosfera tra le due guerre, vogliono tutti contribuire a rinnovare la memoria del luogo e del tragico evento.

 

 

----------------------------------------------- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ----

 
 
separator.jpg
separator.jpg

I nostri libri

Novità in libreria

PRIMA PAGINA

Archivio notizie comunicati appuntamenti