Home
Please wait while JT SlideShow is loading images...
Padova SotterraneaA Wall Play 2015ConferenzeFAImarathon 2012Il Grande Gioco 2015PubblicazioniMostra 500° 2014Mostra 1509-2009Mostra 500° 2014Le mura disvelate 2013Le mura disvelate 2014Le mura disvelate 2013Pulizia 2014MMM 2016MMM 2016MMM 2016
YoutubeFacebook

Con 11 km di sviluppo, diciannove bastioni e sei porte superstiti, le mura rinascimentali di Padova sono, per dimensioni, il più grande monumento della città. Con i resti delle mura comunali e carraresi, le porte e il castello, costituiscono un patrimonio di storia, cultura e arte di enorme valore. Eppure sono ancor oggi fra i monumenti più trascurati e meno noti agli stessi padovani.

Il Comitato Mura, che da più di trent'anni si batte per la loro salvaguardia, ripara a questa mancanza di attenzione e conoscenza, fornendo in questo sito informazioni e documenti sulle strutture difensive della città succedutesi nel corso dei secoli.

Non conosci le mura di Padova?
Guarda le presentazioni

< Le mura rinascimentali

Le mura comunali >


Biblioteca Universitaria

mercoledì 23 maggio, ore 17:00

Biblioteca Universitaria - info

I Carraresi. Settecento anni

giovedì 24 maggio, ore 15:30

Accademia Galileiana - info


NON SOLO MURA

incontri all'aula 1914


sabato 26 maggio
, ore 17:00

Gli aviatori che bombardano
Padova nel 1916

Gian Umberto Caravello

vai alla pagina

Treviso Urbs Picta


 
Ottime notizie per le mura Stampa E-mail

2018-05-11_gazzettino_mura(13 maggio 2018) - Il Gazzettino ha dedicato venerdì scorso ben due pagine al Parco delle Mura e delle Acque, con una serie di articoli che riportano quanto esposto dall'assessore delegato, Andrea Micalizzi, e dall'architetto Domenico Lo Bosco del Settore edilizia pubblica e monumentale, oltre a una breve intervista al nostro segretario, Fabio Bordignon. Confermate le cifre a disposizione, i sei milioni del bando per le Periferie e i due della Fondazione Cassa di Risparmio, già reperiti dalla giunta Bitonci, più un altro milione abbondante, in gran parte proveniente dall'otto per mille dell'Irpef e in parte dal bilancio ordinario. Questa cifra aggiuntiva

Leggi tutto...
 
Il Selvatico, Jappelli e il Parco delle Mura Stampa E-mail

macello Chevalier(20 aprile 2018) - Diciamolo subito, così evitiamo equivoci sulle nostre intenzioni: è giusto e sacrosanto che il Selvatico, liceo artistico erede della gloriosa scuola d’arte ominima, rimanga nella sua sede storica, l’ex macello jappelliano. Approfittando però dell’occasione per ripensarne e valorizzarne ulteriormente l’utilizzo.
Ripartendo da quella parola che sta nel titolo della scuola: “artistico”. Che evoca valori estetici...
Perché, se si ragionasse in termini di estetica, nessuno avrebbe dubbi su cosa bisognerebbe fare...

Leggi tutto...
 
Pediatria: non siamo soli Stampa E-mail

Il Mattino 29 dicembre 2012 clip(30 gennaio 2018) - Qualche giorno fa è uscito per esteso su Ecopolis, organo di Legambiente, il comunicato di Italia Nostra, sezione di Padova, firmato da Renzo Fontana, a proposito del progetto per la nuova Pediatria, di cui il Mattino aveva pubblicato un breve riassunto il 29 dicembre 2017. Vi si ribadisce sostanzialmente quanto il Comitato Mura va ripetendo da mesi, pubblicamente e in una serie di incontri, ancora in corso, con tutti gli attori coinvolti nella vicenda.

Non siamo dunque i soli

Leggi tutto...
 
Mura in primo piano, dentro e fuori Stampa E-mail

Padova Sotterranea(26 gennaio 2018) - Negli ultimi mesi si è parlato spesso di mura, sulla stampa cittadina. Di recente Il Mattino di Padovaha dedicato due intere pagine, con dovizia di immagini suggestive, al Parco delle Mura e delle Acque, dal punto di vista speleologico e da quello fluviale, intervistando gli amici del Gruppo Speleologico Padovano CAI e gli Amissi del Piovego. Gli articoli, cui ne dovrebbero seguire presto altri, sono frutto anche del lavoro del Comitato Mura che, sotto l'egida di Provincia e Comune e con la collaborazione di altri enti e associazioni, ha promosso lo scorso 10 novembre 2017 una giornata di studio dedicata a

Leggi tutto...
 
Parco delle mura: rispettare, riparare e valorizzare il nostro centro storico Stampa E-mail

pianta proposta di progetto CM

(16 dicembre 2017) - Nuovo ospedale - La decisione di un unico Ospedale in due parti integrate: “polo cittadino”” e “polo dell’innovazione”, appare saggia e lungimirante. Questo è il giudizio esplicito del Comitato Mura che vede nel primo polo, attraverso la ristrutturazione e modernizzazione dell’attuale comparto di via Giustiniani, l’opportunità per riabilitare questa zona del centro di Padova e per accelerare la realizzazione di un tratto importante del Parco delle Mura e delle Acque, integrato con le funzionalità ospedaliere

Leggi tutto...
 
Il prefabbricato del liceo Selvatico Stampa E-mail

progetto prefabbricato(5 maggio  2018) - Torniamo, dopo il comunicato del 20 aprile (leggilo qui), sul problema dei corpi aggiunti all'edificio dell'ex macello jappelliano che ospita il liceo Selvatico per pubblicare, con l'autorizzazione dell'Archivio Generale del Comune di Padova, alcune tavole del progetto, così come è stato a suo tempo approvato dalla Soprintendenza ai Monumenti in data 17 marzo 1967. Il suo aspetto corrisponde a quello della fotografia pubblicata sul Resto del Carlino, quindi ben diverso da quello che vediamo oggi.

Le ricerche presso l'Archivio Generale sono ancora in corso, ma fino a questo momento

Leggi tutto...
 
Lettera aperta - Padova: la nuova pediatria e il futuro della città Stampa E-mail

rendering su google(6 aprile 2018) - Ora che l'iter per l'avvio della realizzazione del nuovo ospedale a due poli sta per chiudersi felicemente, sentiamo il bisogno di ribadire la nostra contrarietà al progetto, già in itinere, per la realizzazione della nuova pediatria, che, nella forma e localizzazione scelta, va in direzione opposta rispetto agli stessi contenuti dell'accordo, che fa esplicito riferimento al Parco delle Mura.

Lo facciamo con la lettera aperta che leggete qui sotto, inviata

Leggi tutto...
 
Pediatria: fermate il treno! Stampa E-mail

rendering su google(28 gennaio 2018) - Solo poche settimane fa avevamo plaudito, con ingenuo entusiasmo, alla scelta dell’ospedale “a due poli”, perché sembrava permettere e promettere una riduzione delle esigenze volumetriche in un’area delicata, il cui recupero appare, non solo a noi, come un’esigenza imprescindibile nel quadro di quel generale ridisegno della città che potrebbe e dovrebbe ruotare intorno al Parco delle Mura e delle Acque. Ci eravamo anche rallegrati degli espliciti, rassicuranti riferimenti al Parco contenuti nei documenti e nelle dichiarazioni pubbliche dei diversi attori coinvolti nella complicata trattativa.

Leggi tutto...
 
Scavi archeologici in viale Codalunga Stampa E-mail

porta Codalunga, gli scavi di novembre/dicembre 2017(15 gennaio 2018) - Concentrati sulla vicenda della nuova pediatria, che molto ci preoccupa, abbiamo trascurato di riferire delle indagini archeologiche che il Comune, in accordo con la Soprintendenza (e su nostra sollecitazione), ha commissionato, nel contesto dei lavori avviati per realizzare le tre rotonde di viale Codalunga, per verificare se nel sottosuolo si conservassero ancora resti significativi della porta cinquecentesca, già ristrutturata nell’Ottocento e demolita nel 1925, e del relativo ponte

Leggi tutto...
 
Nuova pediatria, una ferita al parco delle mura. Quattro principi cardine per ripensare l’area ospedaliera Stampa E-mail

07_2017-10-22_CONFRONTI_sez-A_20x4_t_copia(23 ottobre 2017) - Il programmato edificio a torre della nuova clinica pediatrica dovrebbe sorgere nella zona delle cliniche universitarie, all'interno e a ridosso della cintura rinascimentale della città. Un progetto per il momento appena abbozzato ma che prevede una torre di 8 piani ospedalieri (equivalenti a più di 10 piani di edilizia residenziale!) disposta a soli 17 metri dal baluardo Cornaro del Sanmicheli e a 25 dalla cortina muraria cinquecentesca. La nuova torre, disponendosi in posizione parallela alla cortina del fronte bastionato, determinerà una barriera con uno sviluppo di 72 metri,

Leggi tutto...
 
 
separator.jpg
separator.jpg

I nostri libri

Novità in libreria

Altre Notizie

Mura: aggiornamenti e lavori in corso
(28 agosto 2017) - Negli scorsi mesi l’attività del Comitato Mura ha toccato livelli di impegno difficili da sostenere, per un’associazione come...
Ex caserma Prandina: un'opportunità anche per le mura
(26 agosto 2017) - Negli ultimi giorni è tornata al centro del dibattito cittadino la sorte della vasta superficie dell'ex caserma Prandina. Per...
Mura veneziane Patrimonio dell’Umanità. E Padova?
(11 luglio 2017) - Leggendo gli articoli sull'inclusione delle opere di difesa veneziane nel Patrimonio dell’Umanità, quello che balza...
Viale Codalunga: rotonde sì, rotonde no
(12 luglio 2017) - La nuova rotonda che si sta realizzando ai piedi del cavalcavia Borgomagno, oltre a risolvere, si spera, cruciali problemi di...
Il ponte delle "grade" di Porciglia c'è ancora
(6 aprile / 3 luglio 2017) - Lo si sospettava, diciamo che ne eravamo certi, ma che il ponte sotto cui passava il canale Santa Sofia esistesse...
Nuova pediatria, nuovo sfregio alla storia
(29 giugno 2017) - Non siamo finora intervenuti riguardo alla nuova Pediatria: non potevamo credere che davvero, mentre nei programmi di entrambi i...
Alberi piantati a ridosso delle mura dentro l'ospedale
(3 maggio 2017) -  Il fatto che l'attuale area ospedaliera si sia sviluppata all'interno, sopra e all'esterno di un lungo tratto del sistema...
Una casamatta ritrovata (per ora sulla carta)
(26 aprile 2017) - Le “scoperte” più emozionanti sono quelle che si fanno per caso. Capita per esempio di andare a vedere una (bella) mostra...
Portello: ricompare il pezzo mancante di Porta Ognissanti
(18 aprile 2017) - La recente pulizia dalla vegetazione infestante dei tratti di mura cinquecentesche ad est e ovest di porta Ognissanti al Portello,...
Arredo urbano? cassonetti a porta Molino!
(8 marzo 2017) - Proprio mentre, quasi ogni giorno, si parla della necessità di rendere la città più attraente per il turista e più vivibile per...
Un percorso storico nell'area ospedaliera
(28 febbraio 2017) - Forse qualcuno dei nostri soci più attenti li avrà già notati, se gli è capitato di passare per l'area ospedaliera nelle...

Archivio notizie comunicati appuntamenti